Tossina Botulinica

Cos'è

La tossina botulinica è una sostanza prodotta in natura da un batterio, il Clostridium Botulinum che ha la capacità di generare un rilassamento dei muscoli con cui viene in contatto, creando quella che in medicina è definita "paralisi flaccida".
La tossina botulinica è una sostanza prodotta in natura da un batterio, il Clostridium Botulinum che ha la capacità di generare un rilassamento dei muscoli con cui viene in contatto, creando quella che in medicina è definita "paralisi flaccida".

Come agisce

Il meccanismo di azione di questa sostanza si esplica a livello delle placche neuromuscolari. La tossina penetra nell'assone terminale e inibisce la secrezione del neurotrasmettitore nello spazio intersinaptico. Questo provoca una minore stimolazione del muscolo e conseguentemente un progressivo rilassamento dello stesso.

Come si usa in Medicina Estetica

Considerata la sua azione a livello muscolare, ci si è resi conto che questa sostanza è un validissimo aiuto per contrastare quelle rughe del volto che si formano per la continua contrazione dei muscoli mimici. 
In particolare vengono trattate le rughe della fronte (rughe frontali) che si formano per la continua contrazione del muscolo frontale. Le brutte rughe in mezzo alle sopracciglia (rughe glabellari) che si formano per il continuo corrugarsi dei muscoli corrugatori del sopracciglio e che ci fanno apparire sempre imbronciati. Le zampe di gallina (rughe perioculari) che invece si formano per la costante contrazione del muscolo orbicolare dell'occhio e che fanno apparire il nostro sguardo stanco e invecchiato.
Oltre a questo tipo di rughe, che rappresentano allo stato attuale i principali obbiettivi di questo trattamento, si possono trattare altre
aree anatomia con eccellenti risultati come il "codice a barre", le rughe del mento. Si può alzare la coda del sopracciglio che con l'età tende a piegarsi verso il basso. Oppure si può utilizzare per correggere l'eccessiva esposizione gengivale durante il sorriso (gummy smile).
Insomma, ovunque ci sia un muscolo si possono ottenere benefici con questo tipo di prodotto.

E' pericoloso?

La tossina botulinica è prima di tutto un farmaco e quindi sottoposto a tutta una serie di controlli e di regolamentazioni a cui ogni farmaco venduto nella nostra nazione deve sottoporsi.
Questo ci garantisce innanzi tutto la qualità del prodotto e conseguentemente, se usato con perizia, un bassissimo rischio di effetti collaterali.
Tali effetti sono tuttavia molto modesti. Si va dal piccolo livido, al rossore, al bruciore nella sede di iniezione. In certi casi si potrà avere cefalea che tuttavia scompare subito dopo le prime ore dal trattamento.
Effetti collaterali più gravi sono estremamente rari e legati prevalentemente all'imperizia del medico.

Chi può sottoporsi a questo trattamento

Il trattamento con botulino non ha particolari controindicazioni. Sostanzialmente chiunque può sottoporsi a questo tipo di procedura. 
Particolare attenzione tuttavia va posta nei confronti di donne in stato di gravidanza o allattamento, persone con storia di neuropatie o miopatie severe, allergia nota al farmaco.

Quanto dura l'effetto

L'effetto del botulino è variabile da persona a persona. I risultati si iniziano a notare dal secondo al terzo giorno dopo il trattamento e durano dai 3 ai 6 mesi.
L'efficacia è strettamente legata al paziente; man mano che il paziente si sottoporrà a sedute il miglioramento sarà progressivo e sempre più duraturo nel tempo. Al contrario se il paziente non ha mai effettuato questa terapia, sarà necessario più tempo per ottenere un ottimo risultato.

Consigli utili

Il botulino, lo ripeto, è un farmaco. Come tale è di esclusiva competenza medica. E' bene quindi assicurarsi che chi lo propone sia un medico chirurgo abilitato all'esercizio delle proprie funzioni e che sia qualificato all'utilizzo della tossina botulinica. 
Diffidate da prezzi troppo bassi. La tossina è molto costosa anche per il medico che la somministra. Un prezzo troppo basso deve far sospettare della sostanza che ci stanno iniettando.
Fatevi dire sempre la marca e la data di scadenza del prodotto e fatelo aprire sempre davanti ai vostri occhi.

© 2018 by Andrea Giansanti

P.Iva 01815800477. 

  • Black Facebook Icon